Sony NGP: Diminuzione della potenza in cambio di un prezzo più contenuto?

Pubblicato il 28 Mag 2011 - 3:39pm da FabSedda

È il momento dello scontro con la dura realtà per la New Generation Portable della Sony. Il gruppo elettronico giapponese, recente nell’occhio del ciclone per gli attacchi al suo network ed il furto di dati sensibili di migliaia di clienti, si è scontrata con i limiti di Budget per la sua nuova console.

Se la NGP, infatti, continuasse ad avere le specifiche hardware preannunciate, oltrepasserebbe (e non di poco) il range di prezzo annunciato dalla Sony: dai 300 $ ai 500 $, prezzo per altro non irrisorio. Secondo i rumor, gli studi di mercato dell’azienda giapponese indicherebbero che per un prezzo così alto la maggior parte dell’utenza andrebbe a cercare diverse soluzioni portatili.

Senza contare che la Sony non può permettersi troppi passi falsi dopo il flop dell’Xperia Play le cui vendite stendano a decollare secondo i dati previsti, dato che anche i giochi ad esso dedicati continuano a tenere un profilo medio-basso di vendite.

La soluzione sarebbe quindi tagliare le specifiche per risparmiare sui componenti ed abbassare il prezzo; i tagli più probabili dovrebbero essere la riduzione della memoria (da 512 Mb a 256 Mb) e il taglio completo dell’hard-disk interno (ipotizzato da 16 Gb) in favore di supporti di memorizzazione esterni.

La vicinanza dell’E3 probabilmente fornirà un chiarimento agli orizzonti della nuova console portatile targata Sony.

About the Author