Sony: Up per il PSN e stime dei danni

Pubblicato il 1 Giu 2011 - 6:33pm da FabSedda

È ufficiale, il PLAYSTATION Network tornerà online a breve, al più tardi alla fine di questa settimana. La compagnia nipponica ha annunciato il ritorno del grande sistema per il gaming e della sua controparte musicale Qriocity.

Gli ingegneri della Sony assicurano di aver testato più volte il sistema contro qualunque tipo di attacco per proteggere la sicurezza dei dati degli utenti dopo l’ultimo hackeraggio del sistema.

Alla vigilia del ritorno del Network è arrivato il momento di fare i conti sui danni, sono stati rubati i dati di 77 milioni di utenti, questo ha provocato tre tipi di danno per la Sony:

– I costi per il testaggio e la riscrittura del codice del PS Network e dei successivi test di sicurezza;
– I risarcimenti agli utenti, tra cui il programma Welcome Back e l’erogazione di un servizio di monitoraggio privato per i dati dell’utente per un anno;
– Il crollo del titolo della casa nipponica in borsa (-3.2%).

Senza contare la sfiducia generale che tutta la vicenda ha generato intorno alla Sony, le stime monetarie sono difficili da fare, inizialmente si era parlato di 610 milioni di dollari; successivamente i danni sono stati ammontati a 2,2 miliardi di dollari ma la stima non potrà comprendere la diminuzione delle vendite dei prodotti Sony, quindi per avere una cifra davvero significativa ci sarà da aspettare almeno 6 mesi per verificare le flessioni delle vendite.

About the Author