La Apple trascina in tribunale il ragazzo degli iPhone bianchi

Pubblicato il 28 Mag 2011 - 2:41pm da FabSedda

Qualche tempo fa Fei Lam, intraprendente ragazzo che aveva creato un business con dei kit per trasformare l’iPhone 4 nero in bianco aveva dovuto chiudere il suo sito sotto la pressione di Apple e di una sua possibile azione legale. Questa azione legale si è fatta attendere sino all’inizio di questa setimana, quando Apple ha annunciato la citazione del ragazzo e della sua famiglia; ieri Lam è stato intervistato dal famoso sito internet Fast Company e alla domanda “Quando hai scoperto della citazione da parte della Apple?”, ha risposto: “Stasera, quando, tornato da scuola, ho letto la vostra email”.

L’ignaro ragazzo orientale è stato citato della Apple per una cifra quantificabile tra i 60.000 $ e i 130.000 $ ed ha dichiarato che non potendosi permettere un legale dovrà recarsi da solo agli uffici della Apple di New York per negoziare un accordo.

Ecco un brandello dell’intervista al giovane:

Q: When did you first find out about the lawsuit? Did Apple call or send a letter?
A: I came back from school today and saw your email. Lol.

Q: So have your parents mostly been handling the case then?
A: I told Apple’s lawyer that I’m sick and to meet when I get better. That was last week. I’m [sic] been handling the whole thing

Q: So you have not settled?
A: I think that will be decided in the meeting.

About the Author