HTC sta rivedendo la politica sul bootloader

Pubblicato il 25 Mag 2011 - 4:29pm da RobSpera

Era notizia recentissima il fatto che anche il nuovo HTC Evo 3D avesse il bootloader bloccato e oggi HTC ha annunciato sulla propria pagina Twitter, di stare valutando la loro politica sui bootloader.

Evidentemente HTC si è resa conto delle migliaia di utenti scontenti della scelta di un bootloader bloccato, scelta che porterà molti utenti su altre marche con il bootloader libero (come Samsung e Sony Ericsson ad esempio) e quindi con la possibilità di installare rom personalizzate.

E voi che ne pensate? HTC alla fine cederà alle richieste degli utenti?

About the Author

Appassionato di informatica e videogames, mi piace qualsiasi cosa offra la possibilità di speriementare idee e cose nuove. Laureato in Psicologia del Lavoro nel campo marketing e pubblicitario, specializzando in Marketing e Comunicazione, sono anche un appassionato di Moto e calcio e un tifoso sfegatato del Milan.