Google+ ha perso il suo fascino?

Pubblicato il 12 Ott 2011 - 10:50am da RobSpera

Sembrava destinato a sovrastare Facebook in poco tempo, a suon di record frantumati in poco tempo, ma qualcosa non sta funzionando per Google+, che nell’ultimo periodo ha visto il suo traffico utenti calare addirittura del 60 %.

E’ passato meno di un mese da quando Google ha aperto al pubblico il proprio social network e da allora i risultati sono stati tutt’altro che confortanti. In tanti si sono iscritti, forse per curiosità, forse per inviti da parte di amici o per qualche altro motivo, ma evidentemente in pochi hanno trovato qualche serio motivo per restarci.

Personalmente mi spiace molto e credo che Google+ stia pagando in primis l’eterno periodo di beta, in cui sono state svelate tutte le novità rispetto agli altri social network e che hanno permesso agli avversari di prendere le contromisure prima dell’apertura al pubblico: ne sono un esempio la privacy dei post e la possibilità di effettuare videochiamate, inserite in breve tempo anche su Facebook. Inoltre Google+ non permette l’utilizzo di nomi fittizzi, bloccando tutti quegli account che “secondo Big G” non risultano veritieri, come il nostro stesso profilo del blog.

Che Google+ sia davvero sull’orlo del declino? Voi che ne pensate? Vi siete iscritti? Lo frequentate quotidianamente o vi siete già dimenticati della sua esistenza?

VIA | ChimeraRevo

About the Author

Appassionato di informatica e videogames, mi piace qualsiasi cosa offra la possibilità di speriementare idee e cose nuove. Laureato in Psicologia del Lavoro nel campo marketing e pubblicitario, specializzando in Marketing e Comunicazione, sono anche un appassionato di Moto e calcio e un tifoso sfegatato del Milan.