Steve Jobs: amici e nemici lo ricordano

Pubblicato il 6 Ott 2011 - 1:00pm da RobSpera

 

La notizia della morte di Steve Jobs ha fatto il giro del mondo in pochi minuti e in tanti tra amici e nemici (tecnologicamente parlando) hanno voluto riportare un piccolo ricordo su di lui.

Uno dei primi ad esprimersi è stato il presidente deli Stati Uniti, Barack Obama:

“Il mondo ha perso un visionario. Non poteva esserci più grande tributo per il successo di Steve che il fatto che tantissimi hanno appreso della sua scomparsa da device da lui inventati. Il pensiero mio e di Michelle e le preghiere, vanno alla moglie di Steve, Laurene, alla sua famiglia e a tutti quelli che l’hanno amato.”

Dopo è arrivato anche il pensiero di Steve Ballmer, CEO di Microsoft, che lo ricorda così:

“”Voglio fare le mie più sentite condoglianze per la morte di Steve Jobs, uno dei fondatori della nostra industria e un vero visionario. Il mio cuore va alla sua famiglia, a tutti coloro che lavorano in Apple e a chiunque sia stato colpito dal suo lavoro”.

Anche Larry Page, CEO di Google, ha voluto ricordarlo:

“Sono veramente triste e affranto dalla scomparsa di Steve. Lui era un grande uomo con delle idee incredibili e un’intelligenza fuori dal normale. E’ sempre stato bravissimo nel dire con parole chiare e semplici quello che stavi pensando ancor prima che tu potessi dirlo. E’ sempre stato il mio modello di ispirazione nell’esperienza con l’utente. E’ stato veramente gentile nel volermi incontrare quando sono diventato CEO di Google e nel voler passare del tempo con me per darmi consigli e scambiare due chiacchiere. Le mie condoglianze e quelle di Google tutta, vanno alla sua famiglia e alla famiglia Apple.”

Anche Sergey Brin, co-fondatore di Google, ha parlato di Steve:

“Sin dai primissimi giorni di Google, ogni volta che Larry ed io cercavamo un’ispirazione per la vision e la leadership, non dovevamo guardare che a Cupertino. Steve, la tua passione per l’eccellenza è capita da chiunque abbia mai toccato un prodotto Apple. E ne ho preso atto di persona le poche volte che ci siamo incontrati. Ci mancherai molto, qui a Google e nel più ampio mondo della tecnologia. Le mie condoglianze alla famiglia, agli amici e ai colleghi in Apple”.

Non potevano mancare le parole di Tim Cook, nuovo CEO di Apple:

“Non ci sono parole per esprimere la nostra tristezza per la morte di Steve e la nostra gratitudine per l’opportunità di lavorare con lui. Onoreremo la sua memoria preseguendo il lavoro che lui ha amato così tanto”.

L’amico di sempre e co-fondatore di Apple, Steve Wozniak, è rimasto letteralmente colpito:

“Sono shockato e scosso.”

Il grande amico e rivale di sempre Bill Gates, ex CEO di Microsoft, lo ricorda così:

“Sono veramente triste di apprendere della morte di Steve Jobs. Melinda e io portiamo le nostre più sincere condoglianze alla famiglia e agli amici e a chiunque sia stato toccato dal suo lavoro. Steve ed io ci siamo conosciuti circa 30 anni fa e siamo stati colleghi, avversari e amici per più della metà delle nostre vite. Il mondo raramente può vedere qualcuno che ha un profondo impatto come quello di Steve, gli effetti di questo saranno sentiti da molte generazioni a venire. Per quelli di noi abbastanza fortunati da lavorare con lui, è stato un grande onore. Mi mancherà immensamente”.

Nonostante le attuali divergenze, anche Samsung, tramite il suo presidente G.S. Choi:

“Il presidente Steve Jobs ha introdotto numerosi e rivoluzionari cambiamenti nell’industria della tecnologia ed è stato un grande imprenditore. Il suo spirito innovativo e i notevoli successi saranno ricordati per sempre dalle persone in tutto il mondo. Samsung è affranta per la morte di Steve Jobs”.

Anche Mark Zuckerberg, CEO di Facebook, ha voluto ricordare Steve:

“Steve, grazie per essere stato un mentore ed un amico. Grazie per aver mostrato che quello che hai fatto può cambiare il mondo. Mi mancherai”.

Persino Robert A. Iger, CEO di Walt Disney ha voluto dedicare un pensiero a Jobs:

“Steve è stata una mente originale e creativa che ha definito un’era. Nonostante tutto quello che ha ottenuto, sembra abbia appena cominciato. Con la sua scomparsa il mondo ha perso una persona di rara creatività, Disney ha perso un membro della sua famiglia e io ho perso un grande amico.”

About the Author

Appassionato di informatica e videogames, mi piace qualsiasi cosa offra la possibilità di speriementare idee e cose nuove. Laureato in Psicologia del Lavoro nel campo marketing e pubblicitario, specializzando in Marketing e Comunicazione, sono anche un appassionato di Moto e calcio e un tifoso sfegatato del Milan.

  • Pingback: EBook PRESTIGIO presentazione Class News Parte 3/3()

  • Gameworld

    addio steve!ç__ç grande articolo, molto interessante! mi piace anche la grafica del sito,ecc

    lo verrò a visitare molto spesso! continua così! 

    P.S. io non trovo una casella e-mail perchè la vorrei contattare…

    • Anonimo

      grazie mille per i complimenti.. :)

      la mia mail è robspera [at] itechnews.it