Windows 8 Certified? Niente dual-boot con Linux!

Pubblicato il 23 Set 2011 - 1:37pm da RobSpera

Microsoft ha mostrato le novità sulle fasi di boot di Windows 8 che sfruttano il firmware UEFI per un avvio sicuro. E proprio questo potrebbe presentare un grande problema per tutti gli utenti che volessero, ad esempio, installare Ubuntu in dual boot (o una qualsiasi distribuzione Linux) sul proprio pc Windows 8 Certified.

Il motivo? Proprio la presenza di una chiave certificata porta questo limite. Infatti i produttori dei pc, per poter avere il bollino Windows 8 Certified, devono attivare il boot sicuro in UEFI. In tal modo l’azienda di Redmond vuole eliminare i vari problemi di sicurezza che sono venuti a crearsi in questi anni, e con UEFI saranno bloccate le installazioni nel boot di software non certificato, Linux incluso.

Ci sarebbe, in teoria, la possibilità di disattivare il boot sicuro, ma è probabile che i produttori non daranno accesso all’UEFI all’utente per non perdere il bollino Windows 8 Certified.

Soluzioni? Al momento l’unica possibilità di installare Linux sembra sia quella di usare una distribuzione certificata, ma serviranno un bootloader non GPL e una chiave che sia memorizzata nella whitelist (il contrario di una blacklist) del firmware UEFI.

VIA | Digital

About the Author

Appassionato di informatica e videogames, mi piace qualsiasi cosa offra la possibilità di speriementare idee e cose nuove. Laureato in Psicologia del Lavoro nel campo marketing e pubblicitario, specializzando in Marketing e Comunicazione, sono anche un appassionato di Moto e calcio e un tifoso sfegatato del Milan.