In Cina anche gli Apple Store sono contraffatti!

Pubblicato il 29 Lug 2011 - 12:15pm da RobSpera

Due falsi Apple Store sono stati chiusi nella città di Kunming, in quanto privi di licenza commerciale ufficiale: infatti gli unici negozi ufficiali di Cupertino aperti in Cina sono 4, due a Pechino e due a Shangai. Le indagini che hanno portato a questa scoperta, sono state fatte in seguito al post di una ragazza sul proprio blog, che dopo aver acquistato in uno di questi Apple Store finti, si era accorta della sparizione di questo e dell’apparizione di nuovi Apple Store per la città.

I falsi Apple Store sono realizzati benissimo nei minimi dettagli (o quasi), con le solite magliette blu con il logo Apple, i cartelloni praticamente identici, idem i prodotti e lo stile degli store. Si trattava di negozi talmente somiglianti che perfino i dipendenti erano convinti di lavorare veramente per Apple. E’ stato possibile scoprire l’inganno grazie all’errore del logo di uno dei negozi, che come nome aveva scritto Apple Stoer e non Apple Store.

Oltre alla Cina, anche in Spagna, Colombia, Croazia, Venezuela e Slovenia stanno proliferano questi falsi Apple Store. L’unico consiglio che possiamo darvi è quello di verificare sempre, prima di acquistare, se quel centro Apple è autorizzato o meno da questa pagina.

About the Author

Appassionato di informatica e videogames, mi piace qualsiasi cosa offra la possibilità di speriementare idee e cose nuove. Laureato in Psicologia del Lavoro nel campo marketing e pubblicitario, specializzando in Marketing e Comunicazione, sono anche un appassionato di Moto e calcio e un tifoso sfegatato del Milan.