Internet: italiani poco attenti alla sicurezza

Pubblicato il 23 Lug 2011 - 10:28pm da RobSpera

Da una recente ricerca realizzata da CPP Italia, società che si occupa di sicurezza online, è emerso che circa il 16% degli utenti ha subito almeno una volta delle violazioni d’accesso ai propri account. Il 2% degli intervista ha ricevuto anche danni economici per un massimo di 100 euro, mentre per il 3% i danni economici sono arrivati fino a 1.000 euro.

Niente di che se paragonati ai 2% che hanno subito danni dai 1.000 ai 5.000 €, e l’1% ha subito danni oltre i 5.000 euro. Il dato più significativo è quello che evidenzia che addirittura il 42% dei navigatori non ha mai cambiato la password del proprio indirizzo email o delle pagine di accesso alle proprie carte di credito, mentre l’11% lo fa solamente una volta all’anno o anche più raramente.

Non ho voluto pubblicare quest’articolo per puro scopo informativo, ma per consigliare a tutti gli utenti che non lo fanno abitualmente, di cambiare spesso password, sopratutto quelle degli account importanti. Inoltre non date mai i vostri dati anche a siti a cui siete iscritti, ricordatevi che siti come PayPal, PosteItaliane, eBay e simili, non chiedono mai di reinserire i dati della vostra carta di credito tramite email, per cui se vi dovesse capitare, diffidate assolutamente.

VIA | PianetaTech

About the Author

Appassionato di informatica e videogames, mi piace qualsiasi cosa offra la possibilità di speriementare idee e cose nuove. Laureato in Psicologia del Lavoro nel campo marketing e pubblicitario, specializzando in Marketing e Comunicazione, sono anche un appassionato di Moto e calcio e un tifoso sfegatato del Milan.